• ie
      26 marzo 2017 - posted by Michele Carradori

      Avete mai provato il disagio di comunicare con una persona che non parla la vostra stessa lingua e non riuscire a capire ciò che sta cercando di dirvi? Ecco, situazioni come questa nascono tutte da problemi di comunicazione, da un linguaggio che non è condiviso. Diceva Wittgenstein, “I limiti del mio linguaggio significano i limiti del mio mondo.” In sostanza, ciò che conosciamo è ciò che riusciamo ad esprimere e ciò che riusciamo a comprendere una volta che ci viene comunicato da altri.  Un problema di linguaggio si traduce pertanto in un problema di conoscenza. La mancanza di conoscenza impedisce di affrontare una qualsiasi attività, sia essa concreta o astratta, in maniera efficiente. 

      category: INFORMATION EXCHANGE